Sezione approfondimenti
 

Il modello f24

                                                                                                                            Studio Marconi

I nostri FEEDLa nostra NesletterAdd me to Skype  Skype Me™!             

Il Blog Paghe on line

Newsletter

I nostri FEED             DUBBI SUL MODELLO F24?  VISITA IL NOSTRO FORUM!

 

 

Il modello F24 è utilizzato per pagare le seguenti tipologie d'imposta:

  • Imposte sui redditi e ritenute alla fonte

  • Iva                I CODICI TRIBUTO IVA

  •                                                       

  • Irap

  • Addizionale regionale o comunale all'Irpef

  • Contributi e premi Inps, Inail, Enpals, Inpdai

  • Interessi in caso di pagamento rateale

  • Liquidazione e controllo formale della dichiarazione

  • Avviso di accertamento

  • Avviso di irrogazione sanzioni

  • Accertamento con adesione (concordato)

  • Conciliazione giudiziale

  • Ravvedimento

  • ICI (non ancora per tutti i comuni italiani)

  • Tassa annuale Camera di Commercio

 

Obbligo utilizzo F24 in modalità telematica

 

Le disposizioni introdotte dal decreto 223 del 4 luglio 2006, convertito con modificazioni dalla legge 248 del 4 agosto 2006  hanno stabilito l'obbligatorietà, a partire dal 1 Ottobre 2006 per i soggetti  titolari di partita iva dell'utilizzo in modalità esclusivamente telematica  di tale strumento di pagamento. L'utilizzo del modello cartaceo è ancora possibile per i contribuenti non titolari di partita iva che potranno effettuare i pagamenti presso gli istituti bancari, postali, o concessionari alla riscossione con le stesse modalità fin d'ora utilizzate.

Per i titolari di partita iva le opportunità per effettuare i pagamenti sono le seguenti:

  1. Richiedere l'attivazione della modalità di remote banking contattando il proprio istituto di credito

  2. Avvalersi delle modalità già in uso per l'invio delle dichiarazioni fiscali (Fisconline o Entratel)

  3. Avvalersi di Intermediari abilitati che utilizzano il software F24 cumolativo messo a disposizione dall'Agenzia delle Entrate o che utilizzano essi stessi i servizi di remote Banking.

N.B: Per utilizzare le modalità di cui al punto 2 e 3 il contribuente deve essere titolare di un conto corrente presso un istituto di credito che abbia stipulato un'apposita convenzione con l'Agenzia delle Entrate.

 

 

DUBBI SUL MODELLO F24?  VISITA IL NOSTRO FORUM!

Iscriviti alla nostra newsletter! riceverai i nostri aggiornamenti gratuiti in tema fiscale, previdenziale, tributario e del lavoro!

INSERISCI IL TUO INDIRIZZO EMAIL:   Servizio fornito da FeedBurner  

 

Modello che consente la compilazione dal formato PDF

 

Il programma di gestione del modello F24 fornisce i codici completi per effettuare i pagamenti afferenti ai singoli tributi, contestualmente effettua anche un controllo sulla regolarità dei dati inseriti. Tale modalità di compilazione è quindi da preferire.

E' disponibile anche il formato PDF riscrivibile, che consente di inserire direttamente i dati nei singoli riquadri del modello, effettuando poi la somma algebrica della somma a debito. Per coloro che intendano utilizzare questa modalità consigliamo di porre massima attenzione nell'inserimento dei dati.

Tale modalità è tuttora usufruibile dai contribuenti per cui non è fatto obbligo l'utilizzo della modalità telematica

Modello F24 Compilabile

 

 

Hai commesso un errore nella compilazione del modello F24 ?

 
Preleva l'istanza per la correzione del modello F24 compilato in modo erroneo. Prima di procedere alla correzione ti  consigliamo di visionare la nostra guida al ravvedimento operoso  

 Istanza per la correzione Modello F24

 

 

Vedi anche:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Home Page